Box Office: I risultati del 10 aprile 2016

0

La quiete prima della tempesta potremmo dire. Tra una settimana è infatti in arrivo l’ottavo capitolo di Fast & Furious, che certamente incasserà più di 100 milioni, e come di consuetudine il weekend precedente è di relativa calma. Sia Baby Boss sia La bella e La Bestia rimangono stabili nelle loro posizioni, con un calo compreso tra il 45% e il 47%, seguiti da un deludente debutto dei Puffi 2 con soli 14 milioni e da Going in Style (12 milioni). Crolli pesanti invece per Ghost in the Sheel e Power Rangers, rispettivamente del 60& e 56%. Ottima invece la tenuta di quelli che seguono, Kong, Logan e il sempreverde Get Out.

Come potete vedere nella griglia sottostante, complessivamente sono stati incassati quasi 122 milioni di dollari, in calo del 28% rispetto alla settimana scorsa ma per fortuna solo del 6% rispetto alla medesima settimana del 2016 (130 milioni), quando in testa c’era ancora Batman Vs Superman, seppur protagonista di un crollo verticale. Aprile intanto  si è aperto abbastanza bene con 315 milioni, in linea con lo scorso anno (286) ma nettamente in calo rispetto al 2015 (459). Ad oggi sono stati incassati 3,22 miliardi di dollari, in miglioramento del 4,9% rispetto allo scorso anno, quando erano stati 3,07 miliardi.

Weekend terribile in termini di incassi complessivi e anche per le pellicole in sala. Solo quattro di quelle presenti la scorsa settimana sono rimaste in top 10 e tutte con un calo minimo del 55%. La Bella e La Bestia, in seconda posizione, ha ceduto addirittura il 68%, arrivando a sfiorare i 19 milioni totali. Ghost in the Shell, invece, sul gradino più basso del podio, è calato del 55%. In testa invece troviamo I Puffi, anche se c’è ben poco da festeggiare per un debutto in testa con appena 822k euro. Seguono due new entry, Power Rangers e Underworld, rispettivamente con 394k e 215k euro. Classe Z e Il permesso hanno perso il 56 e 57% dalla scorsa settimana, con totali decisamente non soddisfacenti. Infine si chiude con una tripletta di debutti alquanto magri, tutti con circa 170k euro.

Complessivamente nel weekend sono andate al cinema 722.678 persone, in calo del 30,45% rispetto ai 1.038.935 della scorsa settimana e del 25,64% rispetto alla medesima settimana dello scorso anno (971.824), e hanno generato un incasso di 4.644.367 euro, in calo del 32,35% rispetto a sette giorni fa (6.865.246 euro) e del 25,35% rispetto alla medesima settimana dello scorso anno (6.221.027 euro), quando in testa debuttava Il cacciatore e la Regina di Ghiaccio con 1.3 milioni. Ad oggi sono stati incassati circa 208 milioni di euro provenienti da oltre 34 milioni di spettatori.

Share.

About Author

Leave A Reply