Dalla Pellicola alla Brace: Le Ricette di Hunger Games

0

food-favourite-part-of-the-day-hunger-games-jennifer-lawrence

“Bisogna mangiare per vivere, non vivere per mangiare“, ma anche questa è un buona ragione per esistere e noi amanti del cibo non possiamo non trovarci d’accordo con l’affermazione di Jennifer Lawrence. L’attrice è al momento al cinema con Hunger Games: Il Canto della Rivolta Parte 1, il penultimo adattamento sul grande schermo della saga basata sull’omonima serie di libri di Suzanne Collins. Proprio a questo incredibile successo letterario e cinematografico è dedicato questo tredicesimo appuntamento con Dalla Pellicola alla Brace, dove vi presenteremo la ricetta del pollo all’arancia con cerali, piselli e cipolline, e quella del rapido antipasto o spuntino del formaggio di capra con basilico. 

Quando il giornalista e saggista Eric Schlosser diceva che “la dieta di una nazione può rivelare più della sua arte o della sua letteratura”, si riferiva ed analizzava in realtà la società occidentale, principalmente quella statunitense, e l’imponente crescita dell’industria dei fast food che i paesi occidentalizzati avevano visto negli ultimi sessant’anni. Nel suo piccolo, anche la Collins, nelle poche presentazioni del cibo nel suo dispotico universo, ci mostra quanto gli alimenti possano essere caratteristici, così come i vestiti, dei diversi Distretti, quanto siano rappresentativi dalla loro cultura e della loro economia. Non a caso, proprio nella scena dal quale è tratto uno dei due piatti che vi presenteremo oggi, Katniss immagina di dover ricreare quella ricetta nel suo Distretto e riflette sullo stile di vita degli abitanti di Capitol City: “come deve essere, mi chiedo, vivere in un mondo in cui i pasti compaiono premendo un pulsante? Come passerei le ore che di solito dedico a setacciare i boschi, se il cibo fosse così facile da trovare? Cosa fanno tutto il giorno questi abitanti di Capitol City, a parte adornare i propri corpi e andarsene in giro aspettando che un nuovo carico di tributi arrivi a morire per il loro spasso? “

We should have some chocolate

SCHEDA TECNICA
Nome: Pollo All’Arancia con cerali, piselli e cipolline
Film: Hunger Games
Tempo di Preparazione: 2 ore
Dosi: due persone
Difficoltà:  medium
Ingredienti: 

  • mezzo barattolo di piselli
  • una cipollina
  • 120 gr di burro
  • quattro arance
  • 150 gr di riso tre cerali
  • 150 gr di bocconcini di petto di pollo
  • 1 lt di Brodo vegetale
  • del parmigiano grattugiato
  • sale
  • due foglie di salvia

 

hunger-games-ricette

Canzone Raccomandata: All About That Bass di Meghan Trainor.

SCHEDA TECNICA

“Il piano si divide in due e da sotto si solleva un vassoio con il nostro pranzo. Pollo e spicchi d’arancia cotti in una salsa cremosa stesa su un letto di cereali di un bianco perlaceo, piselli e cipolline. Cerco di immaginare come potrei mettere insieme questo pasto, una volta tornata a casa. Il pollo è troppo costoso, ma potrei arrangiarmi col tacchino selvatico. Dovrei poi ammazzare un secondo tacchino per barattarlo con un’arancia. Il latte di capra dovrebbe sostituire la panna. I piselli possiamo coltivarli in giardino. Quanto alle cipolle, potremmo trovarne di selvatiche nei boschi. I cereali non li riconosco: la razione che ci spetta con la tessera, quando è cotta, diventa una poltiglia marrone poco invitante.” 

Spremete quattro arance. Sbucciate e tritate la cipolla e dividete i pezzettini risultanti in due gruppi. Lasciate soffriggere una delle due metà in 60 gr di burro fuso e aggiungete poi il riso ai 3 cereali che lascerete tostare per due-tre minuti. Poco a poco, versate del brodo fino a che il riso non sarà cotto. A questo punto mantecate con un altro po’ di burro e del parmigiano grattugiato.

In un’altra padella antiaderente a fuoco basso, versate l’altra metà della cipolla tritata e gli altri 60 gr di burro. Dopo circa tre minuti,  aggiungete due-tre foglie di salvia e i bocconcini di carne e, mano mano che si cuociono, versate la spremuta di arancia.

hunger-games-ricette-1

Mentre aspettiamo che si cuocia il tutto, possiamo dedicarci ad un piccolo antipasto veramente rapido da fare: il formaggio di capra col basilico.“Gale spalma sul pane il morbido formaggio di capra e mette con grande cura una foglia di basilico su ogni fetta, mentre io raccolgo le more. Ci sistemiamo in una rientranza della roccia. Da lì siamo invisibili, ma abbiamo una buona vista sulla vallata, che brulica di vita estiva, erbe da raccogliere, radici da estrarre, pesci iridescenti alla luce del sole. È una giornata magnifica, con il cielo azzurro e un venticello fresco. Il cibo è fantastico. Il formaggio penetra nel pane tiepido e le more ci esplodono in bocca”

Per un sapore più croccante potete tostare il pane, utilizzare i Granetti o lasciare abbrustolire una fetta di pane in una padella, dove avrete messo precedentemente un po’ d’olio e del timo. Invece delle more, se non sono di stagione, potete utilizzare le bacche di Goji (ebbene si, anche noi ci schieriamo a favore di questo alimento tanto decantato dalle food bloggers. Per le loro potenzialità antiossidanti? Per l’essere ricche di proteine? Anche, ma principalmente perché ci piace il sapore.)

hunger-games-ricette-2

Prendete un’altra arancia, sbucciatela e tagliate degli spicchi. Aggiungeteli, insieme a metà barattolo di piselli, alla carne poco prima che questa sia cotta e lasciate il tutto il padella per qualche altro minuto.

hunger-games-ricette-3

Versate il riso in un piatto e ricopritelo con il pollo, le cipolline, i piselli e gli spicchi di arancia.

hunger-games
Ovviamente no. Buon appetito e alla prossima ricetta.
Share.

About Author

Cinefila e telefilm dipendente, ha promesso di trovare qualcosa da scrivere su di sé, ma è rallentata dalla sua tendenza alla procrastinazione. Dicono che sia figlia unica, ma ha un cane.

Comments are closed.