Homevideo: Star Wars VII – Il risveglio della forza [Blu-ray]

0

STAR WARS – IL RISVEGLIO DELLA FORZA

schermata-2016-04-13-alle-15.05.46.png
Regia:
JJ Abrams

Attori:
Daisy Ridley, John Boyega, Harrison Ford

Etichetta:
Disney

Formato:
BluRay

Video:
2,40:1 Anamorfico 1080p

Audio:
5.1 Dolby Digital: Spagnolo Catalano
5.1 DTS: Italiano Spagnolo
7.1 DTS HR: Inglese

Sottotitoli:
Italiano, Inglese NU, Greco, Portoghese, Spagnolo

Contenuti Extra:

• I Segreti de Il Risveglio della Forza: Un Viaggio Cinematico – Attraverso filmati e interviste esclusive ad attori e filmaker, la storia completa della realizzazione de Il Risveglio della Forza viene svelata per la prima volta in assoluto
Il Risveglio della Storia: La Lettura a Tavolino – Vecchi e nuovi protagonisti riflettono sull’indimenticabile giornata in cui s’incontrarono per la prima volta per leggere la sceneggiatura del film
• Costruzione di BB-8 – Un approfondimento su tutti i segreti che hanno permesso ai realizzatori di portare questo nuovo droide sul grande schermo creando un personaggio che ha subito conquistato tutti gli appassionati dell’universo di Star Wars
• Creazione delle Creature – Interessante video alla scoperta delle “magie” cinematografiche che hanno permesso di dare vita a un nuovo cast di creature
• Progetto di Battaglia: Il Combattimento nella Neve – Tutto sui dettagli dell’epica lotta finale a colpi di spada laser tra Rey e Kylo Ren
• John Williams: La Settima Sinfonia – Il leggendario compositore condivide le sue riflessioni sul lavoro svolto per le musiche della saga con particolare focus su quelle create appositamente per Star Wars: Il Risveglio della Forza 
• ILM: La Magia Visiva della Forza –l’impressionante lavoro digitale che ha dato vita agli effetti visivi del film svelato in questo imperdibile contenuto speciale
• Forza per il Cambiamento – Esistono eroi di ogni forma e dimensione. Grazie all’iniziativa Star Wars: Forza per il Cambiamento i fan di Star Wars in tutto il mondo hanno usato la Forza per aiutare gli altri. Scopri come in Forza per il Cambiamento!
• Scene Eliminate

Durata:
132′

Arriva finalmente sugli scaffali in home video Il Risveglio della forza, settimo capitolo della saga di Star Wars diretto da JJ Abrams. Tanti i rischi dietro l’operazione di riavvio di una simile saga, ma ormai, mesi dopo l’uscita nelle sale, non possiamo che lodare l’opera di Abrams e Lawrence Kasdan, riuscita sapientemente a prendere il materiale originale ed utilizzarlo come base per reinventare la saga e guidare in essa le nuove generazioni. Soprattutto, il film, rivisto dopo mesi, è ancora impresso nella mente: ritrovare quei luoghi e quei personaggi, sia vecchi che nuovi, è veramente come tornare in una casa lontana che non si è mai abbandonata, e questo sicuramente è il merito più grande dell’opera.

L’edizione in bluray del film, come ogni prodotto home video Disney, ha la qualità migliore possibile. Tutti i minuziosi dettagli presenti in ogni inquadratura vengono valorizzati da una immagine sempre nitida e pulita, sono del tutto assenti problemi di compressione ed i colori e la fotografia di Daniel Mindel (ricordiamo che il film è girato su pellicola) rimane perfettamente inalterata, così come l’audio, guidato dalla bellissima score di John Williams.

Il secondo disco presenta circa un’ora e mezza di contenuti extra. Il più sostanzioso è il documentario (lungo circa 70 minuti) sulla realizzazione della pellicola, a partire dalla firma con cui George Lucas sancì il passaggio di testimone alla Disney della sua opera (c’è anche un breve commento dello stesso Lucas, che poi sparisce completamente quasi fosse un fantasma della forza, insieme alla trilogia prequel che viene nominata quasi di sfuggita) fino ad arrivare a casting e riprese. JJ Abrams, si sa, riesce a trasmettere una passione ed una energia a tutti durante le riprese; aggiungiamoci che si stava realizzando un nuovo Star Wars e si capisce quanta emotività possa essere presente in questo documentario: gli archivi in cui i materiali della prima trilogia vengono trattati come “storici”, gli incontri con il cast originale, l’ansia delle nuove reclute, figli che ereditano dai loro padri il lavoro sulle realizzazioni artistiche: l’eredità di Lucas viene raccolta e trattata con il massimo rispetto, con amore e passione.

Presenti anche featurette più brevi su singoli elementi della realizzazione, dalla creazione di bb8 alle musiche di John Williams (con il maestro che commenta la sua musica, 10 minuti sono troppo pochi, lo si starebbe a sentire per ore!), a come JJ Abrams abbia voluto utilizzare molti set reali e creature animatroniche per ricreare la sensazione di “artigianato” dietro la galassia lontana lontana, e di come i comunque presenti effetti visivi siano andati a migliorare determinate performance (Andy Serkis ritorna come paladino della performance capture). A chiudere il tutto, una manciata di brevi scene eliminate, sinceramente poco significative e giustamente rimosse dal montaggio finale.

Se proprio c’è da trovare un difetto, è l’eccessiva autocelebrazione di molti elementi del film (tanti gli interventi di Gwendoline Christie sul personaggio semi-inesistente di Capitan Phasma e sulla sua importanza) ed il fatto che, alla fine, sembra di star grattando la superficie di quella che è stata la realizzazione del risveglio della forza: chi possiede inhome video gli altri capitoli della saga sa quanta sia la massa di contenuti extra a cui si è abituati, e sarebbe stato interessante vedere anche i problemi ed i rischi che son stati corsi da Abrams e soci, mentre sicuramente la Disney si è tenuta qualcosa da parte per edizioni future/cofanetti. L’ora e mezza presente è, comunque, sia molto interessante che soddisfacente.

Probabilmente i veri collezionisti aspetteranno qualche anno, magari a saga finita, prima di ricominciare ad acquistare Star Wars in home video, ma vista la qualità di questa edizione, è un peccato. La galassia lontana lontana si è fatta aspettare, ma è tornata, e sinceramente ci mancava. Perché alla fine anche noi, come Poe e come Rey, non volevamo altro che tornare su Jakku.

Share.

About Author

Comments are closed.