Esiste l’assurda convinzione che, crescendo, sia più facile trovare le risposte alle proprie domande, ma ogni età della vita è caratterizzata da particolari momenti di smarrimento, da  insicurezze che ci portano ad interrogarci sul nostro posto nel mondo. Les Souvenirs, l’ultimo film di Jean-Paul Rouve, ci mette di fronte a questa realtà seguendo tre personaggi di tre diverse generazioni:  Romain (Mathieu Spinosi), un ventitreenne senza definite prospettive lavorative e alla ricerca dell’amore, suo padre Michel (Michel Leblanc), incapace di ammettere a se stesso di trovarsi in piena crisi post-pensionamento, e sua nonna Madeleine (Annie Cordy) che, a seguito della morte del marito, ha perso la sua indipendenza ed è in balia delle decisioni dei figli.

19_-_les_souvenirs

Tratto dal romanzo L’Eroe Quotidiano di David Foenkinos (La Delicatezza), co-sceneggiatore insieme a Rouve, la pellicola si focalizza sul rapporto nonna-nipote, reso credibile dall’intesa tra Spinosi e la Cordy,  facendoci riflettere sull’importanza della memoria e del tempo, e sottolineando che non è mai troppo tardi per trovare la propria strada. Quella de Les Souvenirs è però accidentata. Infatti la dramedy, nonostante le buone intenzioni, si perde per colpa di sviluppi prevedibili e personaggi, trattati sì con tenerezza e interpretati da un cast capace, ma che avrebbero giovato di una migliore caratterizzazione.

Les Souvenir non sarà quel film che rimane impresso nella mente ma, nonostante i suoi difetti, è un piacevole svago che mescola dolcezza con dark humor, veicolato principalmente da personaggi secondari;  momenti più intensi – ma mai veramente catartici – con scene dai risvolti tragicomici, rendendo la pellicola una tenera dramedy senza pretese dai risvolti prevedibili, ma che scalda il cuore.

60%

Una tenera dramedy dai risvolti prevedibili, ma che scalda il cuore.

  • 60 %
Share.

About Author

Cinefila e telefilm dipendente, ha promesso di trovare qualcosa da scrivere su di sé, ma è rallentata dalla sua tendenza alla procrastinazione. Dicono che sia figlia unica, ma ha un cane.

Leave A Reply