Rogue One: A Star Wars Story – Diego Luna parla del rapporto col figlio

0

Star Wars ha riunito intere famiglie, e un sacco di fan hanno affermato di essere entrati nel vortice grazie ad alcuni parenti. Rogue One: A Star Wars Story potrebbe fare lo stesso, soprattutto alle star coinvolte nel progetto. Donnie Yen, per esempio, ha dichiarato che i suoi figli, i quali si sono vestiti da personaggi della saga ad Halloween, lo hanno incoraggiato ad accettare il ruolo nell’attesa pellicola.

Yen non è l’unico del cast ad aver parlato dell’impatto di Star Wars sulla sua famiglia. Infatti, Diego Luna, che interpreta Capitano Cassian in Rogue One ha dichiarato: “Ho due splendidi bambini di 6 e 8 anni. Il mio rapporto con il maschio, che è il più piccolo, è cambiato da quando ha saputo che avrei fatto parte di questa nuova avventura. È un grandissimo fan di Star Wars, e quando gli ho dato la grande notizia è letteralmente impazzito di gioia“.

L’attore ha affermato che, solitamente, il figlio odia che suo padre debba sempre partire e non essere mai a casa, in quanto attore: “Di solito il lavoro ci separa. Lui odiava il mio lavoro. Mi chiedeva sempre dove stessi andando, perché stessi via così a lungo e perché lo stessi abbandonando. Mi considerava un pazzo. Ora invece mi dice sempre: ‘Ok, papà, devi andare. Sono le 6 a.m. cosa ci fai ancora qui?“.

Inoltre, il bambino, si divertiva a rimproverarlo prima di andare a lavoro, imitando ciò che solitamente fanno i genitori con i propri figli: “Per favore, comportati bene. Fai quello che il regista ti dice di fare“.

I suoi bambini sono entrambi andati sul set, andando a trovare il cast alla base dei Ribelli. Luna ha sostenuto che visitare il set è “Il sogno di ogni bambino. Hai le navi, i droidi, tutte le persone che ti girano attorno. I miei figli mi hanno guardato dicendomi: ‘Questo è il paradiso, non torneremo mai a casa, vero?“.

Rogue One: A Star Wars Story uscirà nei cinema il 16 Dicembre 2016.

Share.

About Author

Telefilm e Cinema addicted, è laureata in "Progettazione e Gestione di Eventi ed Imprese dell'Arte e dello Spettacolo" con una tesi che ripercorre le doti attoriali di Tom Hanks, evidenziando in particolare le sue sei interpretazioni in "Cloud Atlas". Fa parte dello staff organizzativo del Florence Korea Film Fest e del Dragon Film Festival.

Leave A Reply