Rogue One – A Star Wars Story: svelato un misterioso retroscena

0

A circa un mese di distanza dall’uscita del campione d’incassi Rogue One: A Star Wars Story, uno dei produttori John Knoll ha svelato un importante dettaglio della pellicola ai microfoni di Entertainment Weekly, durante una recente intervista.

Molti dei fan appunto si chiedevano che fine avesse fatto l’equipaggio della nave stellare Hammerhead? Per chi non se li ricordasse: sono i ribelli che infrangono la loro nave in un Destroyer e nello stesso tempo caricano un’altra corazzata Imperiale, nel disperato tentativo ”kamikaze” di distruggere lo scudo che protegge la struttura di ricerca dell’Impero sul pianeta Scarif.

I fan s’interrogavano se i componenti di questa nave fossero sopravvissuti alla feroce battaglia dopo questo eroico gesto e si è scoperto che anche i realizzatori ne hanno discusso. Knoll durante l’intervista ha detto: “C’è stato un po di cui parlare effettivamente, abbiamo subito pensato: Hey, questo è una missione suicida? E se tutti quei ragazzi coleranno eroicamente a picco con le Star Destroyer? Ho cominciato a pressare gli altri su questa idea d’inserire alcune sequenze in cui s’intravedono fuoriuscire alcune scialuppe di salvataggio. In seguito abbiamo proposto alcune immagini a Gareth [Edwards, il regista] ma ha pensato che sarebbe potuto essere una distrazione, così ci siamo accontentati di aggiungere una fugace immagine in cui alcune scialuppe riescono a staccarsi dalla nave, che sta per infrangersi sugli scudi deflettori.”

Dal momento in cui l’unico pianete su cui approdare era Scarif, John Knoll ha tolto ogni dubbio sullo sfortunato ma eroico destino dell’equipaggio: ”Sicuramente quei ragazzi, appena approdati sulle spiagge del pianeta avranno pensato: Sai una cosa, non è poi così male qui, poi non appena la Morte Nera spara il suo laser: Hey, che cos’è quella cosa luminosa all’orizzonte?”.

Ovviamente non ci saranno seguiti di alcun tipo sull’equipaggio della Hammerhead, i fan della saga adesso possono dormire a sogni tranquilli.

Fonte: Entertainment Weekly

 

Share.

About Author

Studente e grandissimo appassionato di cinema. Editor presso IlTermopolio e Uni Info News. Sin da bambino s'innamora dell'universo cinematografico e della cultura iberica, ama scrivere, correre, viaggiare e cucinare. Divoratore seriale di libri, album e serie TV. I suoi registi preferiti sono Sergio Leone, Stanley Kubrick, Pablo Larrain e Denis Villeneuve.

Leave A Reply