RomaFF12: Michael Shannon e Jennifer Lebeau presentano Trouble No More [FOTO]

0

Dopo essere stato selezionato al New York Film Festival, Trouble No More sarà presentato questa sera alle 19,30 alla Festa del Cinema di Roma. La pellicola, diretta da Jennifer Lebeau, alterna filmati inediti del tour dell’80-81 di Bob Dylan con sermoni scritti per l’occasione da Luc Sante e interpretati da Michael Shannon. Il film, incentrato sul periodo gospel del cantante, sarà distribuito nel Deluxe Box  Trouble No More: The Bootleg Series Vol 13 / 1979-1981.

In occasione della première di questa sera, che terminerà con un Q&A con Michael Shannon, la regista e l’interprete hanno risposto alle domande della stampa. “Sono sempre stato un suo grande fan. La sua esibizione live al Kentucky State Fair è stato il mio primo concerto” ha dichiarato Shannon, aggiungendo “prima di esibirmi, ho bisogno di ascoltare della musica, la sua mi ha preparato a molte performance.”

Ad un anno da Elvis & Nixon, Shannon si è ritrovato ad interpretare un altro iconico cantante. “Elvis era una persona veramente spirituale e questo mi ha colpito molto. Era sempre alla ricerca, ma non del successo e della fama. Si chiedeva quale potesse essere il suo contributo, cosa potesse dare alle persone oltre ad una forma di intrattenimento. Questa incessante ricerca, questa spiritualità e questa necessità di comprendere il mondo è quello che secondo me accomuna questi due artisti” ha affermato l’attore riguardo i punti di contatti tra Elvis e Dylan.

“Ho sempre avuto la fortuna di lavorare in film che avevano dei messaggi molto forti, pellicole che spero possano ispirare le persone, che piantino nei loro cuori dei semi di riflessione” considera  Shannon riguardo all’attenta selezione dei suoi ruoli cinematografici “Ciò che secondo me può fare l’arte è dare pace alle persone, e questo è qualcosa di cui il mondo ha veramente bisogno.”

 

Share.

About Author

Cinefila e telefilm dipendente, ha promesso di trovare qualcosa da scrivere su di sé, ma è rallentata dalla sua tendenza alla procrastinazione. Dicono che sia figlia unica, ma ha un cane.

Leave A Reply