Sundance 2017: sorprende Wind River, l’esordio di Taylor Sheridan con Jeremy Renner

0

Continua il Sundance Film Festival con uno, dei tanti, esordi alla regia. Si tratta di Wind River, prima opera dietro alla macchina da presa di Taylor Sheridan, sceneggiatore dei recenti Hell or High Water e Sicario. Stando alle prime recensioni delle testate internazionali, il film sembra avvalersi della stessa forza con cui Sheridan è abituato a scrivere che è stata alimentata da un cast d’esperienza, che comprende i protagonisti Jeremy Renner e Elizabeth Olsen, e dalla colonna sonora firmata da Nick Cave e Warren Ellis.

wind river sundance

Wind River tratta la storia del cacciatore e pescatore Cory Lambert che scopre il corpo senza vita di una giovane ragazza in una riserva indiana. Ad indagare viene inviata l’agente dell’F.B.I. Jane Banner, inesperta ed impreparata ad affrontare il duro inverno in Wyoming. Tra i due non si instaura subito un bel rapporto ma dovranno imparare a collaborare per affrontare il mondo violento ed esasperato che li attende. Sono presenti tutti i temi cari alla filmografia di Sheridan e che hanno sempre attirato il pubblico soprattutto americano. Per questo ancora non è chiara la decisione della Weinstein Company di acquistare i diritti statunitensi del film, per poi, qualche giorno prima dell’inizio del festival, ritirare l’offerta lasciando il film momentaneamente senza distribuzione. Wind River arriverà comunque sicuramente nelle sale, forse anche quelle italiane.

Share.

About Author

Il suo cinema del cuore è quello che sta tra Margot Tenenbaum e Frances Ha. Una volta ha anche provato a vedere un cinecomic, ma è una cosa divertente che non farà mai più

Leave A Reply