The Flash 4×07: Nell’infinto intelletto del Pensatore

0

Finalmente nella quarta stagione di The Flash è arrivato uno degli episodi più attesi e desiderati, quello che ci permette di scavare a fondo nel passato di uno dei villain più affascinanti ed enigmatici della mitologia DC, il Pensatore. Uno dei tradizionali nemici del velocista scarlatto, il cui vero nome è Clifford DeVoe, è stato introdotto gradualmente nella nuova stagione dello show, aumentando la curiosità nei fan di scoprire maggiormente cosa si nasconde nella sua mente dall’infinito intelletto.

Definito come uno dei villain più terribili della mitologia di The Flash, il Pensatore si distingue da tutti gli altri nemici incontrati precedentemente, proprio perché la sua forza non deriva dalla sua fisicità, ma al contrario dalla sua mente. Un nemico che possiamo definire autocostruito, dato che i poteri di DeVoe derivano da un suo piano ben organizzato per poter ottenere il sopracitato infinito intelletto.

Therefore I Am, titolo del settimo episodio, presenta un alternarsi tra il presente, in cui Barry incontra finalmente il temuto DeVoe, e il passato del professore, in cui assistiamo tramite dei flashback alla creazione dell’ignobile creatura vista nei vari epiloghi di ogni puntata, fin dall’inizio della quarta stagione.

Nessun nemico seriale da sconfiggere, solo IL villain, che abbiamo già intuito darà enormi problemi al nostro Team. Se pensavate che Savitar fosse uno degli antagonisti più pericolosi, vi sbagliavate di grosso. DeVoe, nonostante abbia un handicap fisico, causato proprio dalla sua volontà di raggiungimento della conoscenza assoluta, possiede un’intelligenza senza eguali. Ogni mossa del nostro team ci apparirà vana, poiché il Pensatore e la sua fedele collaboratrice, nonché sua moglie, saranno sempre un passo avanti ai nostri protagonisti. Eppure il Pensatore ricorda proprio… MEGAMIND!

Risultati immagini per gif megamind

Ancora una volta, grazie al Pensatore torniamo alle origini della serie, nel momento da cui tutto ebbe inizio: l’esplosione dell’acceleratore di particelle causato dal Dottor Wells. Nonostante il villain potesse già fare capolinea nella serie qualche stagione fa, il suo ingresso adesso è azzeccato più che mai. Barry Allen non sarebbe riuscito a tenergli testa, senza la maturità acquisita nel corso di queste stagioni, combattendo con le altre precedenti minacce.

La storyline principale, con Therefore I Am, aumenta, indubbiamente, la nostra curiosità e la voglia di avere già tutte le puntate della quarta stagione dello show a nostra disposizione, per fare un binge-watching selvaggio. Nell’attesa, non possiamo far altro che aspettare la prossima settimana per l’ottavo episodio di The Flash!

Share.

About Author

Telefilm e Cinema addicted, è laureata in "Progettazione e Gestione di Eventi ed Imprese dell'Arte e dello Spettacolo" con una tesi che ripercorre le doti attoriali di Tom Hanks, evidenziando in particolare le sue sei interpretazioni in "Cloud Atlas". Fa parte dello staff organizzativo del Florence Korea Film Fest e del Dragon Film Festival.

Leave A Reply