Venezia 74: applausi e commozione per The Leisure Seeker di Paolo Virzì

0

Un’accoglienza calda e commossa apre la quinta giornata di concorso della 74° Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia, riservata al nostro Paolo Virzì. Il regista toscano torna al lido con The Leisure Seeker, adattamento del romanzo omonimo di Michael Zadoorian e primo film in lingua inglese con protagonisti Donald Sutherland ed Helen Mirren. L’uscita nelle sale italiane è fissata a gennaio 2018.

Di seguito la sinossi ufficiale:

The Leisure Seeker è il soprannome del vecchio camper con cui Ella e John andavano in vacanza coi figli negli anni settanta. Per sfuggire a un destino di cure mediche che li separerebbe per sempre, la coppia sorprende i figli ormai adulti e invadenti salendo a bordo di quel veicolo anacronistico per scaraventarsi avventurosamente giù per la Old Route 1, destinazione Key West. John è svanito e smemorato ma forte, Ella è acciaccata e fragile ma lucidissima: insieme sembrano comporre a malapena una persona sola. Quel loro viaggio in un’America che non riconoscono più – tra momenti esilaranti e altri di autentico terrore – è l’occasione per ripercorrere una storia d’amore coniugale nutrita da passione e devozione, ma anche da ossessioni segrete che riemergono brutalmente, fino all’ultimo istante.

Share.

About Author

Co-fondatore e caporedattore di Vertigo24, editor per Everyeye, Cinefilos.it e Lifestar. Studiosa di cinema, vivo con un piede negli anni Ottanta di John Hughes e uno nel mondo di Sofia Coppola. Registi preferiti? Richard Linklater, Noah Baumbach, Denis Villeneuve, Spike Jonze, Nicolas Winding Refn.

Leave A Reply